16.2 C
Roma
domenica 3 Marzo 2024
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeAttualitàI mille volti della Pasqua nel mondo

I mille volti della Pasqua nel mondo

Tradizioni diverse in tutto il mondo. Possono includere feste, processioni, celebrazioni religiose, rituali culinari, carri allegorici, balli

- Pubblicità -

In Italia la Pasqua è una festa molto importante e viene spesso celebrata con processioni religiose, la più nota delle quali è quella del Venerdì Santo a Roma. In alcune regioni si preparano dolci tradizionali. L’aspetto religioso e quello delle tradizioni popolari si mescolano in varie forme un po’ dappertutto nel nostro Paese.

Ma come si celebra abitualmente la Pasqua in altri Paesi del mondo? Le tradizioni di Pasqua variano in tutto il mondo e possono includere feste, processioni, celebrazioni religiose e rituali culinari. Vediamone alcuni esempi.

In Spagna la Settimana Santa è una celebrazione molto sentita e molte città organizzano processioni con statue sacre portate a spalla dai fedeli. A Siviglia, ad esempio, le processioni durano fino a otto ore e coinvolgono oltre 50 confraternite.

- Pubblicità -

In Messico la Pasqua è una festa colorata e vivace, con celebrazioni che mescolano tradizioni indigene e cattoliche. Si preparano piatti come i tamales e si organizzano processioni con le immagini della Vergine Maria e di Gesù.

In Svezia la Pasqua è una festa familiare, in cui si preparano piatti tradizionali come l’aglio in salamoia e le uova sode colorate. Durante la Settimana Santa, si organizzano anche processioni con candele.

In Grecia la Pasqua ortodossa viene celebrata in modo molto diverso dalla Pasqua cattolica. Si preparano piatti come l’agnello alla brace e si organizzano processioni con le icone sacre. La mezzanotte del Sabato Santo viene festeggiata con fuochi d’artificio e la rottura del digiuno.

Negli Stati Uniti la Pasqua viene celebrata in modo diverso a seconda delle tradizioni religiose e culturali. In alcune città, come New York, si organizzano parate con carri allegorici e si esibiscono gruppi di ballo. Si preparano anche dolci come le uova di Pasqua al cioccolato.

In Australia la Pasqua è una festa autunnale, perché le stagioni sono invertite dall’altra parte del globo terrestre rispetto a noi. Ma anche lì c’è la tradizione del lunedì di Pasquetta, detto Easter Monday (“Lunedì di primavera”), con pic-nic all’aperto, e quella delle uova di Pasqua al cioccolato. Suggestivo è il Byron Bay Bluesfest: un festival musicale che si tiene durante il lungo weekend di Pasqua nella zona di Byron Bay, New South Wales, dal 1990. In alcune città, come Sydney, si organizzano anche parate con carri allegorici e si esibiscono gruppi di ballo.

- Pubblicità -
Stefania Basile
Stefania Basile
Sono nata nel 1977 all'estremità meridionale della Calabria tirrenica, nella città di Palmi, che si affaccia sullo stretto di Messina e sulle splendide isole Eolie. Amo le mie origini e Roma, la città dove vivo per motivi professionali. Come diceva la grande Mia Martini: «il carattere dei calabresi a me piace moltissimo. Possiamo sembrare testardi, un po' duri, troppo decisi. In realtà siamo delle rocce, abbiamo una grande voglia di lavorare e di vivere. Io non sono di origine, io sono proprio calabrese!».
- Pubblicità -

Primo Piano

Ultimi Articoli

error: Content is protected !!