11.6 C
Roma
venerdì 19 Aprile 2024
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeAttualitàFosse Ardeatine: gli ottant'anni dall'eccidio commemorati dal Presidente Mattarella

Fosse Ardeatine: gli ottant’anni dall’eccidio commemorati dal Presidente Mattarella

Il Capo dello Stato ha partecipato alla cerimonia commemorativa e ha deposto una corona sulla lapide che ricorda i caduti del 24 marzo 1944

- Pubblicità -

Oggi ricorre l’ottantesimo anniversario dell’eccidio delle Fosse Ardeatine. La ricorrenza è stata celebrata venerdì dal Capo dello Stato. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, insieme alle alte cariche dello Stato, ha partecipato a Roma, nel Mausoleo Ardeatino, alla cerimonia commemorativa dell’anniversario dell’eccidio.

Dopo la deposizione da parte del Capo dello Stato di una corona sulla lapide che ricorda i caduti del 24 marzo 1944, sono intervenuti il presidente Anfim (Associazione nazionale famiglie italiane martiri), Francesco Albertelli, e Marco Trasciani, segretario generale dell’Anfim, che ha letto i nomi dei Martiri.

La commemorazione è proseguita con la preghiera cattolica recitata dal Mons. Sergio Siddi, cappellano militare, e la preghiera ebraica officiata dal Rav. Riccardo Di Segni, rabbino capo della comunità ebraica di Roma.

- Pubblicità -

Al termine, il Presidente Mattarella ha reso omaggio, all’interno del Mausoleo Ardeatino, alle vittime dell’eccidio.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Metropoli.Online - Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
- Pubblicità -

Primo Piano

Ultimi Articoli

error: Content is protected !!