16.2 C
Roma
giovedì 13 Maggio 2021
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo

HomeCronache MetropolitaneVenezia spegne 1.600 candeline tra leggenda e storia

Venezia spegne 1.600 candeline tra leggenda e storia

Oggi, secondo la narrazione leggendaria, Venezia compie 1.600 anni. Patrimonio dell'umanità dell'Unesco, la città e la laguna rappresentano qualcosa di unico al mondo

- Pubblicità -

A mezzogiorno del 25 marzo 421, con la consacrazione della chiesa di San Giacometto a Rialto, dove c’è il primo insediamento nella laguna, 1600 anni fa nasce la città di Venezia. Le prime notizie storiche documentate si trovano nel Chronicon Altinate, raccolta di documenti e leggende sull’emergere di Venezia e sull’origine dei veneziani, e risalgono all’XI secolo. Parlano della nascita dell’insediamento quando vi arrivano i profughi dell’entroterra, scacciati dalle invasioni di Unni e Longobardi.

Documenti di epoche successive, tuttavia, testimoniano che la chiesa di San Giacometto risale ad un’epoca più tarda. La data tradizionale della nascita di Venezia è stata comunque sempre celebrata secondo quanto narra l’originaria leggenda sul primitivo insediamento nelle isole Realtine, gruppo di terre asciutte in un’ansa del Rivus altus, “Canale profondo” in latino.

Tra leggenda e storia, Venezia è stata comunque per 1100 anni capitale della Serenissima Repubblica di Venezia ed è una città unica al mondo per la sua struttura urbanistica, che comprende sia territori sulla terraferma, ovvero Mestre, sia insediamenti al centro della omonima laguna. Per questa unicità e per essere universalmente ritenuta una delle più belle città al mondo, Venezia e la sua laguna sono state dichiarate patrimonio dell’umanità dell’Unesco.

- Pubblicità -

Seconda città d’Italia dopo Roma per flusso turistico, Venezia quindi oggi festeggia, seguendo la narrazione leggendaria delle sue origini, il suo 1.600° compleanno.

UN GIORNO IN UN MINUTO – Il Natale di Venezia
- Pubblicità -
Massimo Marcianohttp://www.massimomarciano.it
Fondatore e direttore di Metropoli.online. Giornalista professionista, youtuber, presidente e docente dell'Università Popolare dei Castelli Romani (Ente accreditato per la formazione professionale continua dei giornalisti), eletto più volte negli anni per rappresentare i colleghi in sindacato, Ordine e Istituto di previdenza dei giornalisti. Romano di nascita (nel 1963), ciociaro di origine, residente da sempre nei Castelli Romani, appassionato viaggiatore per città, borghi, colline, laghi, monti e mari d'Italia, attento osservatore del mondo (e, quando tempo e soldi lo permettono, anche turista). La passione per la scrittura è nata con i temi in classe al liceo e non riesce a distrarmi da questo mondo neanche una donna, tranne mia figlia.
- Pubblicità -

Primo Piano