32.1 C
Roma
domenica 14 Luglio 2024
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeCronache MetropolitaneTorrita Tiberina, una domenica per gli amanti degli asparagi in cucina

Torrita Tiberina, una domenica per gli amanti degli asparagi in cucina

Nel paese alle porte di Roma il 23 si rinnova la tradizionale “Sagra degli asparagi”: una giornata tra stand, aperitivi, musica, degustazioni

- Pubblicità -

Domenica 23 aprile a Torrita Tiberina, paese alle porte di Roma, situato su una cresta collinosa a picco sul Tevere che domina gran parte del corso del fiume, si ripete l’appuntamento con l’ormai tradizionale “Sagra degli asparagi”. La manifestazione, che richiama un folto pubblico proveniente da ogni parte della regione, vedrà una giornata all’insegna della degustazione di pietanze a base di asparagi, ma non solo. L’organizzazione è a cura della Pro Loco, con il patrocinio dell’amministrazione comunale.

Il programma prevede dalle 12, nella rinnovata e centrale piazza Don Agostino Martini, “Aperitiviamo”, con apertura di stand dove i presenti potranno degustare aperitivi di altissima qualità. Dalle ore 12.30 appuntamento assolutamente da non mancare, sempre in piazza Don Agostino Martini, con la degustazione di piatti a base di asparagi.

Durante la manifestazione intrattenimento con musica dal vivo con l’orchestra “I Guaranà”.

- Pubblicità -
Claudia Cavallini
Claudia Cavallini
Nata nel 2006 a Roma, vive felicemente nella sua amata cittadina in provincia di Roma: Fiano Romano. Frequenta il liceo scientifico “Gregorio da Catino” di Poggio Mirteto. Ha conseguito la licenza nella scuola secondaria di primo grado all’Istituto comprensivo Fiano, con votazione 10 e lode. Ha ottenuto la certificazione B1 preliminary della lingua inglese. Nel 2016 ha vinto il concorso letterario per piccoli scrittori indetto dal Comune di Fiano Romano. Collabora con la rivista “La Gazzetta del Tevere”. Dedica molte ore allo sport e segue il calcio. La sua grande passione è la danza: è iscritta a corsi di danza classica, contemporanea e hip hop. Partecipa a laboratori di teatro-recitazione e prende parte con entusiasmo agli spettacoli che vengono messi in scena. Fin da piccola ha manifestato una particolare predilezione per la lettura e la scrittura. Ha prestato sempre una speciale attenzione agli eventi che accadono in tutto il mondo e principalmente nel territorio in cui abita. Il motto che guida la sua vita è un aforisma di Friedrich von Schiller: «Chi non osa nulla, non speri nulla».
- Pubblicità -

Primo Piano

Ultimi Articoli

error: Content is protected !!