7.8 C
Roma
mercoledì 30 Novembre 2022
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeNuoto - Pallanuoto - TuffiPallanuoto maschile: Lazio e Posillipo alla ricerca di punti salvezza

Pallanuoto maschile: Lazio e Posillipo alla ricerca di punti salvezza

Sono tra i 5 club nella massima serie da almeno 10 anni. Coach Sebastianutti: «La nostra salvezza passa per questi 3 punti con il Posillipo»

- Pubblicità -

Sabato 26 febbraio, ore 17: la Lazio Nuoto inizia in casa il girone play out del campionato di serie A1. Avversario dei biancocelesti, in una sfida che trasuda di storia, il C.N. Posillipo, un’altra delle cinque società italiane sempre nella massima serie da almeno dieci anni. Pro Recco, AN Brescia e Savona chiudono il gruppetto di questo speciale record: un grande orgoglio, un motivo in più per lottare fino all’ultimo per centrare la salvezza. Esordio per il maltese Ben Plumpton.

Recuperate le partite rinviate, i gironi della nuova formula, con sette squadre ciascuno, varata dalla Fin sono partiti già la settimana scorsa. Le aquile hanno riposato, mentre i napoletani non hanno giocato perché la 1ª contro il Metanopoli è fissata al 12 marzo, data in cui tutte le altre saranno ferme. Per entrambe, quindi, quello del Foro Italico sarà l’esordio nel round retrocessione. Altissima la posta in palio: a questo punto dell’anno, i 3 punti iniziano a pesare davvero.

Queste le parole dell’allenatore della Lazio Nuoto, Claudio Sebastianutti: «Siamo arrivati al punto in cui non si può più sbagliare. La nostra salvezza passa necessariamente per questi 3 punti con il Posillipo: mi aspetto una Lazio determinata».

- Pubblicità -

Il match. ancora a porte chiuse, sarà trasmesso in live streaming sul canale YouTube della S.S. Lazio Nuoto. Ecco i 13 convocati dell’allenatore biancoceleste: Rossa, Ferrante, Plumpton, Gambin, Vitale A., Marini, Caponero, Paskovic, Leporale, Augusti, Checchini, Nenni, Serra. In panchina: Claudio Sebastianutti e Andrea Perazzetti.

- Pubblicità -
Raffaele Dicembrino
Raffaele Dicembrino
Giornalista professionista, ho iniziato la mia carriera come collaboratore de Il Tempo quotidiano ed in televisione su varie emittenti private. Nell'amore per questa professione e con il "vizio" di raccontare sempre la verità ho diretto radiogiornali e redazioni giornalistiche di televisioni locali. Molteplici gli articoli firmati su numerose testate giornalistiche nazionali e locali. Ho anche lavorato da ufficio stampa per politici e personaggi del mondo della cultura. Attualmente mi occupo principalmente di sport, spettacolo e di quanto avviene in Vaticano. Il mio motto? “Il vero dono non è la libertà ma come te ne servi”.
- Pubblicità -AD - Tipografia Giammarioli

Primo Piano

Ultimi Articoli