7.4 C
Roma
lunedì 28 Novembre 2022
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeLotta - Pugilato - PesiEuropei pesi, a Ruiu il secondo bronzo per gli azzurri

Europei pesi, a Ruiu il secondo bronzo per gli azzurri

Terzo posto di categoria per Davide Ruiu negli Europei di pesi in corso a Mosca. È la seconda medaglia per l'Italia dopo l'altro bronzo di ieri per Giulia Imperio

- Pubblicità -

Seconda medaglia per gli azzurri a Mosca negli Europei di sollevamento pesi. A conquistare il bronzo, oggi, l’atleta del Centro sportivo Esercito Davide Ruiu nello slancio categoria fino a 61 chili, terzo con un’alzata di 158 chilogrammi. Ieri l’altro bronzo azzurro, grazie a Giulia Imperio, sul podio nello strappo con 81 chilogrammi nella categoria fino a 49 chili.

Buona prova anche per l’altro azzurro in gara, Sergio Massidda: 125 chilogrammi nello strappo mentre nello slancio è 3 chilogrammi dietro Davide, considerando la sua migliore alzata a 155 chili (la seconda). Per lui settima piazza nel totale con 280 chilogrammi, sommando le due migliori alzate.

La categoria 61 kg maschile è stata vinta dal bulgaro Stilyan Grozdev con 296 kg (136 + 160), argento al georgiano Shota Mishvelidze con 290 (135 + 155), bronzo al turco Ferdi Hardal con 287 (130 + 157).

- Pubblicità -

Nel primo pomeriggio si è svolta la gara anche della 55 kg femminile che ha visto impegnata Jennifer Lombardo. Purtroppo, un problema fisico ha impedito alla siciliana delle Fiamme Azzurre di combattere come avrebbe voluto: per lei una sola prova valida nello strappo a 85 kg.

Domani ancora azzurri in pedana con l’attesissima gara di Mirko Zanni, protagonista della categoria fino a 67 kg.

- Pubblicità -
Massimo Marciano
Massimo Marcianohttp://www.massimomarciano.it
Fondatore e direttore di Metropoli.online. Giornalista professionista, youtuber, presidente e docente dell'Università Popolare dei Castelli Romani (Ente accreditato per la formazione professionale continua dei giornalisti), eletto più volte negli anni per rappresentare i colleghi in sindacato, Ordine e Istituto di previdenza dei giornalisti. Romano di nascita (nel 1963), ciociaro di origine, residente da sempre nei Castelli Romani, appassionato viaggiatore per città, borghi, colline, laghi, monti e mari d'Italia, attento osservatore del mondo (e, quando tempo e soldi lo permettono, anche turista). La passione per la scrittura è nata con i temi in classe al liceo e non riesce a distrarmi da questo mondo neanche una donna, tranne mia figlia.
- Pubblicità -AD - Tipografia Giammarioli

Primo Piano

Ultimi Articoli