14.6 C
Roma
sabato 2 Marzo 2024
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeSocietàUn calendario per ricordarci l'utile fardello del peso della nostra anima

Un calendario per ricordarci l’utile fardello del peso della nostra anima

Esce l'11 il lavoro del fotografo Martino Cusano: un percorso sull'umanità, il divenire e la speranza, concepito per i 40 anni di Naici Italia

- Pubblicità -

È attesa per il prossimo lunedì 11 l’uscita del calendario fotografico firmato da Martino Cusano. Il fotografo ha ideato un percorso di opere concettuali che ragiona sull’uomo, sul tempo in divenire e sulla speranza del genere umano. È un progetto di ampio respiro, pensato nella sua totalità per il mondo del collezionismo e della cultura visiva contemporanea, e suddiviso in tre serie (blu, rossa, gialla) che prevedono diverse edizioni e tirature.

L’opera di Cusano sarà a disposizione inviando la richiesta tramite la mail info@marketingnaici.it o la mail info@martinocusano.com. «L’intero progetto non intende fornire risposte definitive sui temi che lo hanno generato – dice l’autore – ma offrirsi come uno spazio diretto di incontro e riflessione tra l’opera e lo spettatore».

Martino Cusano, classe 1965, è conosciuto come fotografo concettuale, sia che racconti l’umano sul palcoscenico della vita, sia nel suo ruolo di interlocutore per progetti d’architettura e interior designer con le sue narrazioni visuali. È impegnato nella fine art con installazioni fisse e temporanee. Dal 1985, dopo aver frequentato l’Istituto europeo di design, si è distinto per reportage sociali, stampa in bianco e nero, ricerca architettonica e ritrattistica. Nel 1995 a Latina avvia il progetto Stamperia San Marco 14, con servizi nel settore professionale, stampa manuale e ripresa, e crea un polo di riferimento in un circuito di eventi e interazioni con altre figure professionali, conclusosi nel 2007. Dal 2007 collabora nelle campagne di comunicazione di Naici Italia.

- Pubblicità -

La Naici Italia, azienda di Nettuno riconosciuta ad alti livelli nel settore delle resine e dei prodotti per l’edilizia, nella ricorrenza dei suoi 40 anni di attività ha inteso valorizzare e celebrare il valore della creatività come energia che scorre e si rinnova, e ha voluto farlo attraverso il lavoro artistico del fotografo pontino che, con la sua opera “Tempo sospeso”, sembra volerci invitare a modificare il nostro sguardo di fronte alla velocità di un mondo che corre a ritmi vorticosi in una continua interazione tra reale e virtuale.

Durante il processo creativo, Martino Cusano si è ispirato a pittori come De Chirico e Picasso per il gioco di composizioni e nuove prospettive. A volte ha pensato alla pop art di Andy Warhol.

La “Serie Blu – Tempo sospeso – 21 grammi” è un’opera certificata nel formato 30×30 centrimetri, con tiratura calcolata di 500 pezzi. Prende la forma di un calendario aziendale attraverso i pezzi fotografici che la compongono.

Il risultato è quello di una umanità che, rappresentata attraverso diverse parti del corpo (in cui domina il colore che il soggetto sente mancargli), viene inizialmente scomposta (la fragilità dell’oggi) per essere poi “ricomposta”  al termine del percorso fotografico in una figura “altra”  che simboleggia  quell’ignoto/futuro al quale ancora non sappiamo attribuire una forma, ma che qualsiasi essa sia (ed è questa la nostra forza) avrà gambe per correre, mani per agire, testa per pensare, occhi per osservare e un cuore per emozionarsi.

Il termine “21 grammi” che accompagna il titolo vuole rappresentare il peso dell’anima, che è sempre importante portare con sé. Il peso di una piuma che spazza via l’inutile fardello delle paure nel prossimo e nel domani.

- Pubblicità -
Lisa Bernardini
Lisa Bernardinihttps://lisabernardini.it/
Toscana di nascita ma romana d’adozione; nasce nel 1970. Giornalista pubblicista iscritta all’Ordine dei Giornalisti del Lazio, Presidente dell’Associazione Culturale “Occhio dell’Arte APS”, direttore artistico. Si occupa di organizzazione eventi, informazione, pubbliche relazioni e comunicazione. Segue professionalmente per lo più personaggi legati alla cultura, all'arte  e alla musica. Fine Art Photography. 
- Pubblicità -

Primo Piano

Ultimi Articoli

error: Content is protected !!