7.3 C
Roma
giovedì 18 Aprile 2024
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeAmbienteA Veroli apre il primo “villaggio del benessere” di Confcooperative Lazio

A Veroli apre il primo “villaggio del benessere” di Confcooperative Lazio

Il 2 giugno parte “Benesserci, star bene è un modello”: sport, visite guidate, degustazioni, showcooking, dibattiti per promuovere i territori

- Pubblicità -

Il 2 giugno Confcooperative Lazio presenta a Veroli la prima edizione di “Benesserci – Star bene è un modello”, evento promosso dalla Federazione cultura turismo sport Lazio con il patrocinio del Comune di Veroli. Un evento, realizzato con il sostegno di Fondosviluppo, che nasce per valorizzare il sistema cooperativo, promuovere le comunità e i territori della Regione Lazio attraverso uno stile di vita improntato allo star bene e al viver sano.

Benesserci prenderà il via alle 10.30 con l’evento inaugurale alla presenza dei rappresentanti istituzionali del Comune di Veroli, di Confcooperative Lazio e dei partner tecnici. A seguire, nei diversi punti d’interesse della città, inizieranno attività sportive (ginnastica dolce, mini tennis, mini basket e mini volley), mini-screening, visite guidate alla scoperta delle bellezze del luogo con la partecipazione della Proloco, esperienze sensoriali al buio e rievocazioni dei giochi popolari.

E ancora, degustazioni di vini e oli, showcooking per realizzare ricette di sana alimentazione a cura dell’Istituto alberghiero Giovanni Sulpicio di Veroli, assaggi delle specialità locali e proposte street food. Lo spazio Bec – BeConfcooperative sarà la cornice del racconto delle opportunit̀̀ e delle testimonianze del mondo cooperativo. Incontri, dibattiti e approfondimenti a cura di nutrizionisti, scrittori, cooperatrici e cooperatori. Al termine della giornata ci si ritroverà in piazza Giuseppe Mazzoli per vivere una serata di musica con dj set.

- Pubblicità -

Determinante il confronto costante ed efficace tra tutte le imprese del network cooperativo, come evidenzia il presidente di Confcooperative Lazio, Marco Marcocci: «Valorizzazione dei territori, cura delle persone e diffusione del modello cooperativo: la sintesi di Benesserci è il risultato della collaborazione e della dedizione di tutte le anime di Confcooperative Lazio, in particolare della Federazione cultura turismo sport Lazio, che ha organizzato e promosso un evento per celebrare le eccellenze della nostra regione, coinvolgendo la comunità locale e creando un’occasione per presentare il modello cooperativo attraverso la sua caratteristica principale: le persone al centro».

«La prima grande iniziativa della Federazione cultura turismo sport Lazio prende forma a Veroli, piccolo scrigno di storia e cultura che il 2 giugno diventerà il centro del benessere, dello sport e della cultura sul territorio regionale del Lazio – spiega Barbara Pescatori, presidente della Federazione -. Lo slogan che abbiamo scelto per Benesserci, ‘Star bene è un modello’, ci connota come Federazione e come parte del grande universo cooperativo laziale; insieme alla valorizzazione del territorio e delle sue eccellenze storiche, artistiche ed enogastronomiche, il modello cooperativo sarà infatti la stella polare di quello che sarà il primo villaggio del benessere fra le antiche strade di una città».

Punta l’attenzione sullo sport come strumento di costruzione per una cultura dello star bene il sindaco di Veroli, Simone Cretaro: «Ospitare l’iniziativa Benesserci a Veroli è per il nostro territorio un fattore importante proprio per sensibilizzare tutti ad avvicinarsi allo sport quale elemento fondamentale di crescita e di salute. Il nostro Ente è costantemente impegnato a migliorare la dotazione infrastrutturale dell’impiantistica sportiva. Siamo, pertanto, fiduciosi che anche attraverso la manifestazione Benesserci si possa contribuire a dare ancora di più slancio alla promozione della pratica sportiva anche attraverso le numerose associazioni sportive dilettantistiche presenti ed impegnate a Veroli in varie discipline».

Grazie alla partecipazione di un folto numero di volontari e di cooperatori, la città sarà pronta ad accogliere tutti coloro che vorranno prendere parte ai numerosi appuntamenti sportivi, culturali, enogastronomici, turistici ed educativi che si snoderanno da Porta Romana sino al Belvedere. «Benesserci è un esempio di sinergia e cooperazione da seguire che ci permette di promuovere il benessere delle comunità e dei territori della nostra Regione, di unire le nostre forze ed esperienze per creare un progetto comune, itinerante e sostenibile. Attraverso lo sport, la cultura, l’enogastronomia e il turismo, si può promuovere uno stile di vita basato sul benessere fisico e mentale, sull’accoglienza, la condivisione, la sostenibilità e l’accessibilità, oltre che sulla conoscenza del territorio, delle potenzialità che esso offre e del mondo cooperativo che si evolve». Sono le parole di Patrizia Viglianti, assessora alle politiche sociali con delega allo sport e alle politiche giovanili del Comune di Veroli.

Per prendere parte a visite guidate, esperienze sensoriali e degustazioni/showcooking è necessaria la prenotazione sul sito: https://www.prolocoveroli.it.

- Pubblicità -
Sileno Candelaresi
Sileno Candelaresi
Impegnato nell'associazionismo imprenditoriale, mi interesso professionalmente del settore Horeca (hotellerie, restaurant, catering).
- Pubblicità -

Primo Piano

Ultimi Articoli

error: Content is protected !!