22.5 C
Roma
martedì 25 Giugno 2024
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeCronache MetropolitaneRoma: verde pubblico, manutenzione sempre assente dall'agenda delle priorità

Roma: verde pubblico, manutenzione sempre assente dall’agenda delle priorità

Lungotevere e parchi soffrono la cronica mancanza d'attenzione per la sicurezza delle persone e la cura della bellezza di luoghi di socialità

- Pubblicità -

Il verde pubblico a Roma è sempre stato un elemento essenziale nella vita dei cittadini, offrendo uno spazio di relax e respiro all’interno della frenetica città. Tuttavia, ultimamente, la manutenzione di queste aree verdi sembra essere trascurata, portando a una serie di problemi e pericoli potenziali.

Uno dei principali luoghi di incontro con il verde a Roma sono i Lungotevere, le ampie strade che costeggiano il fiume Tevere. Queste zone, una volta caratterizzate dalla maestosità dei loro platani secolari, stanno attraversando un periodo di degrado e abbandono. La manutenzione delle piante sembra essere un’attività sottovalutata e parziale, con risultati che possono essere pericolosi per i cittadini che le frequentano.

La recente potatura dei platani lungo le strade lascia intravedere il problema: solo il lato stradale viene curato, mentre la parte di banchina che si affaccia sul fiume rimane spesso in uno stato di abbandono. Ciò ha creato una situazione di disuguaglianza, con una parte dell’albero che appare sana e potata, e l’altra parte che appare abbandonata e potenzialmente pericolosa.

- Pubblicità -

Questa mancanza di manutenzione non solo crea un impatto estetico negativo, ma può rappresentare una vera e propria minaccia per la sicurezza dei cittadini. I rami che pendono sulla banchina possono essere pericolosi per i pedoni che si avventurano lungo le sponde del Tevere, specialmente in giornate ventose o durante temporali.

La situazione si complica ulteriormente considerando il contesto più ampio della gestione dei parchi e delle aree verdi a Roma. Appalti esterni e mancanza di organico dedicato sembrano ostacolare la capacità di intervenire tempestivamente e in modo efficace per mantenere queste aree sicure e fruibili.

È necessario che le autorità competenti prestino maggiore attenzione a questa situazione. Il verde pubblico rappresenta un patrimonio inestimabile per la città e la sua manutenzione dovrebbe essere una priorità. Una manutenzione regolare, accurata e completa dei Lungotevere e delle altre aree verdi di Roma è fondamentale per garantire la sicurezza e la fruibilità per i cittadini e per preservare la bellezza di questi luoghi che sono parte integrante del tessuto urbano romano.

- Pubblicità -
Claudio Sisto
Claudio Sisto
Fotogiornalista ambientale e marittimo. Da sempre si occupa di raccontare le profondità marine ma anche quello che accade in superficie. Esperto di Tevere nel tratto urbano, documenta la cronaca di Roma in tutte le sue sfaccettature, dalla nera alla rosa.
- Pubblicità -

Primo Piano

Ultimi Articoli

error: Content is protected !!