25.2 C
Roma
sabato 22 Giugno 2024
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeEconomiaReddito di cittadinanza: a Roma nuova manifestazione di fronte all'Inps

Reddito di cittadinanza: a Roma nuova manifestazione di fronte all’Inps

Dopo il presidio di 2 giorni fa davanti alla sede di via Nizza, oggi protesta al Tuscolano. «Garantire un livello minimo di reddito per tutti»

- Pubblicità -

Una ottantina di persone si sono riunite questa mattina a Roma davanti alla sede Inps del Tuscolano, in via Umberto Quintavalle, per protestare contro la sospensione del reddito di cittadinanza, «in continuità con le piazze delle altre città», hanno spiegato. Usb, Potere al Popolo e Asia Usb hanno indetto la protesta.

La manifestazione ha visto la partecipazione anche di diverse organizzazioni politiche e sociali, tra cui Unione popolare, Rifondazione comunista e l’Unione inquilini. I partecipanti si oppongono all’uso dei fondi pubblici per il finanziamento delle armi, sostenendo invece che questi soldi dovrebbero essere destinati al sostegno del reddito delle persone. I manifestanti hanno gridato al megafono il loro slogan: «No ai soldi per le armi, sì ai soldi per il reddito».

Nel corso della manifestazione è stata sottolineata la necessità di investire nelle persone e nel benessere sociale, anziché nelle spese militari. Un cartello esposto durante la protesta denunciava l’evasione fiscale e i vitalizi concessi a certi privilegiati, indicando queste pratiche come fonte di ingiustizia e disuguaglianza sociale. Tra le richieste più importanti avanzate dai partecipanti alla manifestazione vi è l’introduzione di un salario minimo e di un sussidio universale. Queste misure, hanno detto, «mirano a garantire un livello minimo di reddito per tutti i cittadini, in modo da combattere la povertà e promuovere una maggiore equità economica».

- Pubblicità -

La manifestazione di oggi rappresenta la seconda mobilitazione in pochi giorni a Roma sulla questione del reddito di cittadinanza. Due giorni prima, i promotori della campagna “Ci vuole un reddito” avevano organizzato una protesta davanti all’Inps di via Nizza, evidenziando l’importanza dell’accesso a risorse finanziarie a sostegno delle persone e delle famiglie in difficoltà economica.

L’iniziativa della manifestazione, secondo gli organizzatori, «dimostra l’unità tra diverse organizzazioni e cittadini che si battono per un sistema economico più equo e inclusivo, dove i fondi pubblici sono impiegati per il benessere della popolazione e non per interessi particolari. La richiesta di un salario minimo e di un sussidio universale rappresenta un passo importante verso un’economia più giusta e solidale».

- Pubblicità -
Claudio Sisto
Claudio Sisto
Fotogiornalista ambientale e marittimo. Da sempre si occupa di raccontare le profondità marine ma anche quello che accade in superficie. Esperto di Tevere nel tratto urbano, documenta la cronaca di Roma in tutte le sue sfaccettature, dalla nera alla rosa.
- Pubblicità -

Primo Piano

Ultimi Articoli

error: Content is protected !!