11.6 C
Roma
venerdì 19 Aprile 2024
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeSocietàIl “popolo della bici” in movimento

Il “popolo della bici” in movimento

Il 20 al Coni conferenza nazionale su mobilità e sicurezza in bici. «Codici comportamentali e norme per tutelare gli utenti delle due ruote»

- Pubblicità -

Il prossimo 20 marzo, dalle 10, il Salone d’onore del Coni, il Comitato olimpico nazionale italiano, ospiterà una importante conferenza sulla mobilità e la sicurezza in bici dal titolo “Un popolo in movimento”. L’iniziativa è organizzata da Acsi (Associazione di cultura, sport e tempo libero Aps), ente di promozione sportiva riconosciuto dal Coni e Rete associativa di Terzo Settore, realtà di primo piano nel panorama dell’attività su due ruote in Italia. L’appuntamento si svilupperà in due sessioni, in cui verranno affrontati temi quali la riforma del Codice della strada, il ruolo delle Regioni e dei Comuni nella valutazione della mobilità in bici, o come garantire la sicurezza per chi le usa.

«Questa conferenza – fa sapere in una nota la presidenza dell’Acsi – è un punto di partenza e di progettualità per dare risposte qualificate all’emergente domanda sociale che rivendica codici comportamentali e norme per la sicurezza stradale al fine di tutelare l’incolumità del popolo delle due ruote. È il momento di consorziare le sinergie fra i referenti dello sport, delle infrastrutture e dell’ordine».

Con il riconoscimento da parte della Repubblica «del valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico dell’attività sportiva in tutte le sue forme», così come recita il nuovo comma dell’articolo 33 della Costituzione, secondo le associazioni di settore è stata consacrata l’importanza dello sport e si è resa giustizia ai tanti valori che custodisce. Tuttavia, sostengono le organizzazioni impegnate nella tutela degli utenti delle due ruote, «è necessario che ciò venga sviluppato in azioni e tradotto in diritti, garantendo, fra le altre cose, accessibilità e sicurezza nella pratica sportiva a tutti i cittadini».

- Pubblicità -
Antonino Viti, presidente Acsi

La conferenza “Un popolo in movimento” intende essere un momento di dibattito, qualificato e trasversale, in cui verranno coniugati temi legati allo sport e all’ambiente sul terreno comune della mobilità sostenibile.

Roberto Sgalla, presidente di “Formula bici”

Nutrito e qualificato l’elenco dei partecipanti: Giovanni Malagò (presidente del Coni); Andrea Benedetto (professore ordinario della Facoltà di Ingegneria dell’Università Roma Tre); Pasquale D’Anzi (della direzione generale per la sicurezza stradale del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti); Filiberto Mastropasqua (direttore del servizio di Polizia stradale); Roberto Sgalla (presidente di “Formula bici”); Emiliano Borgna (vicepresidente e responsabile del settore nazionale ciclismo dell’Acsi); Cordiano Dagnoni (presidente della Federazione ciclistica italiana); Claudio Canins (direttore del Comitato Maratona Des Dolomites); Marco Pavarini (direttore generale di Extragiro); Franco Rossi (residente di Eroica Italia Ssd); Giancarlo Brocci (ideatore di L’Eroica). Per concludere, saranno presenti il già campione del mondo di ciclismo su strada Gianni Bugno e l’atleta paralimpica Annalisa Minetti.

Invitati, inoltre, esponenti del Governo, di Roma Capitale e della Regione Lazio. L’appuntamento è aperto a sollecitare l’attenzione e la partecipazione di esponenti del Terzo Settore e giovani. Tra questi ultimi, parteciperà come pubblico speciale una nutrita delegazione di studenti del Chris Cappell College di Anzio, guidata dalla dirigente scolastica Daniela Pittiglio e dal docente di scienze motorie e sportive Nicola Spadea, neocampione mondiale della specialità freestyle dallo scorso 4 gennaio, quando ha conquistato il titolo iridato nelle acque australiane di Perth. Saranno presenti, per la Fondazione Christian Cappelluti Onlus, i coniugi Franco e Adriana Cappelluti, genitori del compianto Christian, a cui il College è dedicato.

La moderazione dei numerosi interventi in scaletta sarà affidata al giornalista Roberto Feroli.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Metropoli.Online - Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
- Pubblicità -

Primo Piano

Ultimi Articoli

error: Content is protected !!