5 C
Roma
giovedì 2 Febbraio 2023
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeCronache MetropolitanePalestrina, la creatività va di moda

Palestrina, la creatività va di moda

Gli studenti prenestini hanno creato tre abiti dedicati alla Dea Fortuna Primigenia: un progetto curato dalla stilista Arianna Edran Di Lembo

- Pubblicità -

La creatività va di moda tra i ragazzi dell’Istituto superiore “Rosario Livatino” di Palestrina. Gli studenti, guidati dalla fashion designer Arianna Edran Di Lembo e coordinati dai loro docenti, sono stati protagonisti, nello scorso fine settimana, di due giornate dedicate alla creatività e alla moda, che si sono svolto nelle sale del convento di San Francesco della città dei Monti Prenestini, alle porte di Roma, nell’ambito dell’iniziativa “Racconti di Fortuna”.

Foto Flavio Fransesini

Teatralità, sorpresa e originalità sono stati i tratti distintivi del progetto che ha portato i ragazzi a mettere in scena la moda: nel corso dell’attività che hanno condotto, gli studenti dell’indirizzo di moda del “Livatino” hanno creato tre abiti dedicati alla Dea Fortuna Primigenia di Palestrina.

Gli abiti sono stati creati dai ragazzi con la guida dei loro tutor e sono stati esibiti sulla scena in occasione dell’evento della scorsa settimana, che ha raccolto l’interesse di molte persone, accorse ad ammirare i risultati del lavoro dei ragazzi.

- Pubblicità -

«La grande creatività e l’entusiasmo dei ragazzi del primo, secondo e terzo anno mi riportano a quando io stessa ho intrapreso gli studi di moda nel medesimo istituto: vedo nei loro occhi la passione verso la moda e ognuno di loro dimostra talento e competenze», dice la fashion designer Arianna Edran Di Lembo.

Il progetto è nato in collaborazione con la Palladio School di Palesgtrina, dove Edran è l’esperta per i corsi di moda e costume. Si inserisce in una serie molto ricca di attività dell’Istituto, che l’ha portato tra l’altro, lo scorso 11 aprile, a ottenere il primo premio per la moda nel prestigioso Travel games 2022-Barcellona: un viaggio-evento didattico ed innovativo per le scuole. L’obiettivo del progetto didattico Travel Game è quello di coinvolgere gli studenti, nell’ambito del viaggio d’istruzione, in visite guidate e farli partecipare ad attività didattiche e multimediali orientate a scopi culturali e formativi.

Fondamentale, anche nel caso dell’evento “Racconti di Fortuna, è stato l’impegno che hanno profuso la dirigente scolastica, Annamaria Conti, la docente-tutor, Sabrina Rossi, e le professoresse Paola Genco e Daniela Perrone.

- Pubblicità -
Stefania Basile
Stefania Basile
Sono nata nel 1977 all'estremità meridionale della Calabria tirrenica, nella città di Palmi, che si affaccia sullo stretto di Messina e sulle splendide isole Eolie. Amo le mie origini e Roma, la città dove vivo per motivi professionali. Come diceva la grande Mia Martini: «il carattere dei calabresi a me piace moltissimo. Possiamo sembrare testardi, un po' duri, troppo decisi. In realtà siamo delle rocce, abbiamo una grande voglia di lavorare e di vivere. Io non sono di origine, io sono proprio calabrese!».
- Pubblicità -AD - Tipografia Giammarioli

Primo Piano

Ultimi Articoli