17.8 C
Roma
domenica 25 Settembre 2022
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo

HomeCronache MetropolitaneMusica, il violino di Mintz si sposa con le tastiere di Brizi...

Musica, il violino di Mintz si sposa con le tastiere di Brizi nel nome di Mozart e Bach

Domenica al Palazzo Chigi di Ariccia, ai Castelli Romani, uno dei maggiori violinisti di oggi per i concerti dell'Accademia degli Sfaccendati

- Pubblicità -

Shlomo Mintz, considerato uno dei maggiori violinisti del nostro tempo, interprete del grande repertorio per violino e orchestra con direttori quali Carlo Maria Giulini, Antal Dorati, Eugene Ormady, Claudio Abbado,  Giuseppe Sinopoli, artista Deutsche Grammophone ma anche per altre prestigiose etichette, sarà il protagonista, con Claudio Brizi, del secondo appuntamento de “La tastiera infinita” domenica 18 settembre, alle 19, al Palazzo Chigi di Ariccia per “I concerti dell’Accademia degli Sfaccendati”.

Nella Sala Maestra di Palazzo Chigi, nella cittadina dei Castelli Romani, Shlomo Mintz e Claudio Brizi interpreteranno alcuni capolavori cameristici di Johann Sebastian Bach e Wolfgang Amadeus Mozart. Un evento musicale unico che gli “Sfaccendati” sono orgogliosi di riservare al proprio pubblico all’inizio di una stagione autunnale 2022 ricca di appuntamenti con la grande musica e i suoi migliori interpreti.

I concerti dell’Accademia degli Sfaccendati al Palazzo Chigi di Ariccia sono realizzati dalla Coop Art di Roma con il contributo del Ministero della Cultura e del Comune di Ariccia. Informazioni e prenotazioni ai numeri di telefono 3331375561 e 069398003.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Metropoli.Online - Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
- Pubblicità -

Primo Piano