11.6 C
Roma
lunedì 28 Novembre 2022
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeAttualitàMeteo: nel week end torna l'inverno

Meteo: nel week end torna l’inverno

Forte peggioramento. La Protezione civile ha diramato un’allerta meteo per venti di burrasca, temporali, grandinate e nevicate sul centro-sud

- Pubblicità -

Un’area depressionaria che parte dell’Islanda estenderà in questo fine settimana le sue masse di aria fredda di origine polare anche verso l’Italia. La conseguenza saranno una diffusa instabilità al centro-sud, con temporali sulle zone più meridionali e su quelle centrali adriatiche. Venti forti di burrasca dai quadranti settentrionali e neve al di sopra del 200/400 metri su Marche, Abruzzo e Molise, mentre su Campania, Puglia, Basilicata e, nel tardo pomeriggio, Calabria la coltre bianca si poserà sulle alture sopra i 500 metri, per poi estendersi in giornata alle quote sopra i 200-300 metri.

La Protezione civile, in previsione del forte peggioramento di sabato, ha diramato un’allerta meteo per venti di burrasca, temporali, grandinate e nevicate sul centro-sud: allerta arancione su Molise e parte di Abruzzo; allerta gialla su Marche, Abruzzo, Basilicata, Puglia, settori di Umbria, Molise, Lazio e Campania. Per domenica sono previsti ancora fenomeni al meridione, con nevicate sui rilievi delle Marche e dell’Abruzzo e sull’Appennino meridionale, specialmente in Basilicata. Durante il pomeriggio graduale miglioramento con ventilazione ancora sostenuta.

La tendenza per i primi giorni della prossima settimana è la permanenza di precipitazioni residue sulle regioni meridionali adriatiche e ioniche e sui settori settentrionali della Sicilia. Neve anche a quote basse sulla Puglia e instabilità sulla Calabria, con quota neve in decisa risalita, progressivo soleggiamento sul resto d’Italia e qualche annuvolamento sulle regioni settentrionali.

- Pubblicità -
Stefania Basile
Stefania Basile
Sono nata nel 1977 all'estremità meridionale della Calabria tirrenica, nella città di Palmi, che si affaccia sullo stretto di Messina e sulle splendide isole Eolie. Amo le mie origini e Roma, la città dove vivo per motivi professionali. Come diceva la grande Mia Martini: «il carattere dei calabresi a me piace moltissimo. Possiamo sembrare testardi, un po' duri, troppo decisi. In realtà siamo delle rocce, abbiamo una grande voglia di lavorare e di vivere. Io non sono di origine, io sono proprio calabrese!».
- Pubblicità -

Primo Piano

Ultimi Articoli