17.1 C
Roma
sabato 25 Maggio 2024
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeCronache MetropolitaneGrottaferrata, Di Bernardo un anno dopo: «Turismo, sociale e Capitale del libro»

Grottaferrata, Di Bernardo un anno dopo: «Turismo, sociale e Capitale del libro»

Nel cinema Alfellini, acquisito al patrimonio pubblico, il sindaco fa il punto dei primi 12 mesi di amministrazione e annuncia nuovi progetti

- Pubblicità -

Dopo 365 giorni di amministrazione civica, l’amministrazione comunale di Grottaferrata presenta il suo primo bilancio alla città. Il programma amministrativo della maggioranza guidata dal sindaco, Mirko Di Bernardo, mira a svilupparne qualità della vita, attrattività turistica e recupero di un’inclusività sociale che, purtroppo in troppe comunità, è un evidente pericolo di disgregazione. L’amministrazione Di Bernardo punta in alto e, tirando le somme del primo anno alla guida della città criptense dei Castelli Romani, ha voluto rendere pubblico lo stato di attuazione del suo programma politico-amministrativo attraverso una prima conferenza programmatica tenuta nello storico cinema Alfellini di Viale Primo Maggio.

È stato in questa sede che il giovane primo cittadino, il 39enne Mirko Di Bernardo, ha illustrato alla cittadinanza gli obiettivi condivisi con i membri della sua maggioranza, senza nascondere che comunque questo primo anno «è stato molto difficile».

Ma c’è un impegno convinto e forte che ha già portato l’amministrazione civica a riacquisire al patrimonio comunale, affinché ne facciano uso le associazioni e gli organismi di volontariato locali, lo storico cinema Alfellini che, altrimenti, sarebbe diventato un ennesimo supermercato.

- Pubblicità -

Il sindaco ha poi messo in evidenza le priorità progettuali su cui si sta già lavorando e che prevedono interventi «non a rattoppo» per un articolato piano strade, la realizzazione di un playground attrezzato per attività ricreative e sportive, lo sviluppo di un piano straordinario per i parchi pubblici affinché diventino luoghi inclusivi con strutture dedicate alle persone diversamente abili.

Grazie, inoltre, all’approvazione da parte della giunta comunale dei progetti di fattibilità tecnico-economica relativi ai fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), a breve saranno consegnati i lavori per la riqualificazione sia dell’ex mercato coperto, sia dell’ex Bazzica e, in previsione, ci sarà in Piazza De Gasperi un moderno e funzionale infopoint, oltre alla riqualificazione dei locali sottostanti, su via dell’Artigianato, da anni preda dell’abbandono e del degrado. Infine, con l’imminenza del Giubileo e l’ultramillenario anniversario dell’Abbazia di San Nilo, la città di Grottaferrata si candiderà anche a diventare la “Capitale del libro 2024”.

- Pubblicità -
Maurizio Lozzi
Maurizio Lozzi
Sociologo della comunicazione e giornalista. Appassionato di fumetti e di arte.
- Pubblicità -AD - Tipografia Giammarioli

Primo Piano

Ultimi Articoli

error: Content is protected !!