22.5 C
Roma
martedì 25 Giugno 2024
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeCronache MetropolitaneFrascati: angoli nascosti e bellezze storiche visti dall'alto

Frascati: angoli nascosti e bellezze storiche visti dall’alto

Territorio, ville, città e piazze in un'ottica diversa, nel libro dello studioso e giornalista Achille Nobiloni che sarà presentato sabato 18

- Pubblicità -

Frascati e le vedute a volo d’uccello, una ricchezza particolare della città ma anche del più ampio territorio tuscolano: da Grottaferrata a Monte Porzio Catone e tutta quell’area dei Castelli Romani che oggi è compresa tra le vie Tuscolana ed Anagnina trasse benefici di notorietà e conoscenza internazionale già dal XVI secolo. Una visione che ci offre “Le città  a volo d’uccello – Frascati”, libro di Achille Nobiloni, studioso del territorio e giornalista, collaboratore anche del nostro giornale Metropoli.Online.

Il libro, che sarà  presentato nella biblioteca comunale “Carlo Del Vescovo” di Frascati sabato 18 novembre prossimo, non solo è un esaustivo repertorio di tutte le incisioni e stampe conosciute dell’area: è anche un metaforico diario di una passione, in cui l’autore ci guida negli ambiti  più nascosti e passionali del collezionismo e della curiosità. 

Ne ricaviamo un arricchimento per la sistematizzazione e la ricerca storica che, palestra di un connoisseur di antico stampo, restituisce al lettore il gusto della comparazione, della scoperta e di quel meraviglioso mondo della indagine e dell’ipotesi che da sempre è  sotteso alla ricerca storico-artistica. Alla fine della lettura del testo, non sempre facile, ci restano il gusto e l’urgenza di voler cercare ancora nuove storie e nuovi filoni di ricerca e, perché no!, nuovi documenti. Documenti che ci sostengano nell’ipotesi che le incisioni più note del tuscolano, come quella di autore anonimo (Florimi), possano essere il risultato di un importante e felice incontro tra Galileo Galilei e le sue ricerche scientifiche accostate alle capacità  creative di Cigoli e Greuter, due pesi massimi del mondo della pittura e della incisione di quel secolo.

- Pubblicità -

Ottiche e studi galileiani uniti alle tecniche di geometria, prospettiva e assonometria ma non solo. Il libro di Nobiloni ci restituisce, nella comparazione delle numerosissime stampe, un territorio, le ville, la città e le piazze in un’ottica diversa: così scopriremo che in Piazza San Pietro a Frascati per anni rimase nel bel mezzo il lacerto di un muro di cinta della città ormai allargata e ingrandita verso sud, testimone del borgo più antico. Dei giardini rigogliosi e dell’ampiezza dei possedimenti delle famiglie nobiliari e papali romane descritti, ora più ampi ora più piccoli in base al potere e al personaggio allora in auge da compiacere.

Insomma un libro prezioso, ricco di un apparato iconografico attento e dettagliato che sarà la gioia degli appassionati e una ottima palestra di studio per chi si accinge a indagare il territorio. Il volume sarà  presentato da una studiosa del calibro di Maria Barbara Guerrieri Borsoi e dall’esperto antiquario Claudio Tosti, che cura anche la presentazione del testo, aggiungendo storie e ricordi personali ad un lavoro di ricerca e analisi lungo e appassionato dell’autore.

Una presentazione a cui non dovrebbero mancare appassionati, professionisti del settore, studenti e amministratori locali. Un lavoro così impegnativo e importante che ci auguriamo sicuramente non mancherà  di passare inosservato anche al mondo accademico. 

Il libro in vendita nella Libreria Ubik di Frascati e su Amazon.

- Pubblicità -
Emanuela Bruni
Emanuela Bruni
Giornalista professionista. Capo ufficio stampa di varie istituzioni tra cui la Presidenza del Consiglio dei Ministri per oltre 15 anni, è stata la prima donna a ricoprire l’incarico di Capo dell’Ufficio del Cerimoniale di Stato della Repubblica Italiana. Ha lavorato per numerose testate tra cui la Rai e Il Sole 24 ore. Ha scritto numerosi libri, in particolare sulla storia delle donne, mai abbandonando la sua passione primaria per la Storia dell’Arte.
- Pubblicità -

Primo Piano

Ultimi Articoli

error: Content is protected !!