21.7 C
Roma
domenica 16 Giugno 2024
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeCronache MetropolitaneFrancesco Gabbani a Civitanova Marche: in fondo “volevamo solo essere felici”

Francesco Gabbani a Civitanova Marche: in fondo “volevamo solo essere felici”

In fondo, letteralmente, c'è la stampa: relegata in ultima fila, cercando di lavorare. Concerto con melodie tutte uguali e rime con poco senso

- Pubblicità -

L’arena di Civitanova Marche è piena per il concerto di Francesco Gabbani. Rumore, melodie tutte uguali, rime baciate con poco senso. Questo ci meritiamo? Non vogliamo più riflettere, si sa. Infatti la stampa stasera è in castigo, lontana, quasi in spiaggia, fila 37, cioè ultimi posti neppure numerati. Beh, la stampa non serve, giusto?

Serve stordirsi con due note uguali e una margherita (finta) sullo sfondo. Poveri Gianni Rodari e Sergio Endrigo. «E girano girano gli uomini». Non capisco cosa significhi. Gli uomini girano. Girano. In che senso? Mah, forse perché io sono una donna. E io non capisco. Però non mi arrendo.

In fondo, per dirla citando il titolo di una canzone di Gabbani, “volevamo solo essere felici” con della buona musica e uno spettacolo da seguire bene per poter lavorare per i nostri lettori.

- Pubblicità -
Alessandra Lumachelli
Alessandra Lumachelli
Grafologa forense e consulente grafologica, docente, conferenziera e scrittrice, ha pubblicato saggi, romanzi e libri di poesie. Fra gli altri: “Il costo sociale del ghosting”, “Drinking (and Dancing) with L. A.”, “Amore non mio”, “Scrittura creatività e arte”, “Grafologia. Appunti in ordine sparso”. Da sempre attenta a tematiche etiche e sociali, sostiene Survival. Il nome registrato Drinking with L. A. le appartiene.
- Pubblicità -

Primo Piano

Ultimi Articoli

error: Content is protected !!