25 C
Roma
giovedì 11 Agosto 2022
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo

HomeCultura e spettacoliLa band “virtuale” italo-giapponese DY3 sbarca sul “Dark planet”

La band “virtuale” italo-giapponese DY3 sbarca sul “Dark planet”

Nuovo album dell’italiano Davide Perico e del giapponese Yoshimitsu4432, duo “online”. In cantiere anche un film in computergrafica

- Pubblicità -

DY3-thx12-4432: un duo artistico virtuale che interagisce a diecimila chilometri di distanza. Quella dell’italiano Davide Perico e del giapponese Yoshimitsu4432 è in effetti una storia affascinante e a tratti romanzesca. Si sono “sfiorati” virtualmente da solo un anno e mezzo, ma ecco già arrivare un album ed un film in computer grafica, nel tentativo di creare una nuova estetica di suoni ed immagini nel variegato mondo musicale (ma anche della Settima Arte).

Il lavoro di prossimo varo assomiglia tanto a questa loro esperienza musicale contaminata, che ha davvero dell’incredibile, se pensiamo che vissuta a distanza e senza mai un loro incontro dal vero. Una possibilità artistica figlia solo di una modernità 2.0, e di un futuro in continua costruzione via etere.

Davide Perico

Ritorniamo però all’inizio. Al big bang del progetto musicale DY3-thx12-4432, che nasce dall’incontro casuale, su un portale per musicisti indipendenti, di due artisti che vivono agli antipodi. In Italia Davide Perico ed in Giappone Yoshimitsu4432. Il primo contatto del duo risale esattamente ad ottobre 2020, ma hanno iniziato a lavorare insieme, unendo i rispettivi e straordinari mondi musicali, solo a fine 2020. Dopo una settimana di registrazioni a distanza e condivisione dei progetti da remoto, l’omonimo EP DY3-thx12-4432 era già pronto per la pubblicazione. In arrivo invece, tra pochi giorni, un primo e completo album: “Dark planet”, in uscita il 14 marzo su tutte le principali piattaforme digitali.

- Pubblicità -

Non resta che iniziare a planare sin d’ora, con sguardo a volo di drone, su questo “Pianeta scuro”, che preannuncia mistero, contaminazioni, suggestioni e, soprattutto, emozioni megagalattiche. Come direbbe il replicante Roy Batty nel film di fantascienza Blade Runner, del 1982, diretto da Ridley Scott ed ispirato al romanzo Il cacciatore di androidi di Philip K. Dick:  «Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi…»

Adesso è tempo di ascoltare: tra non molto, “Dark planet” di DY3-thx12-4432 sarà a disposizione di tutto l’universo delle sette note, e costituirà anche la colonna sonora dell’omonimo film di fantascienza, realizzato da Davide Perico in computer grafica, di cui si stanno già tracciando gli esordi. Sarà l’epico racconto di un viaggio spaziale di ricerca, lotta e speranza, ma anche di solitudine e disperazione. Una metafora della ricerca dell’identità stessa dell’uomo. Soprattutto, un ulteriore prodotto geniale partorito dalla creatività unica ed inimitabile di DY3-thx12-4432. Siete pronti all’imminente decollo?

Il duo DY3-thx12-4432

Davide Perico, nato a Bergamo, vive in provincia di Milano. Diplomato in studi classici e successivamente in ingegneria del suono, suona pianoforte, tastiere, basso elettrico, ed ha oltre trent’anni di esperienza come produttore, tecnico del suono e compositore di musica per film e videogiochi.

Yoshimitsu4432 è un artista e chitarrista giapponese, di base a Tokyo. Il suo stile affonda le radici nell’hard rock degli anni ’70/’90 e le sue ispirazioni arrivano dall’alternative rock all’EDM, dall’hip hop al funk. Ha suonato in varie formazioni giapponesi. Come membro della band Camden Lock, ha registrato un album a Londra con Ralph Jezzard, l’ingegnere dei The Wildhearts. Si è anche esibito nel più grande festival musicale del Giappone, Summer Sonic, come chitarrista della band Neon Gravity.

- Pubblicità -
Lisa Bernardini
Lisa Bernardinihttps://lisabernardini.it/
Toscana di nascita ma romana d’adozione; nasce nel 1970. Giornalista pubblicista iscritta all’Ordine dei Giornalisti del Lazio, Presidente dell’Associazione Culturale “Occhio dell’Arte APS”, direttore artistico. Si occupa di organizzazione eventi, informazione, pubbliche relazioni e comunicazione. Segue professionalmente per lo più personaggi legati alla cultura, all'arte  e alla musica. Fine Art Photography. 
- Pubblicità -

Primo Piano