11.7 C
Roma
giovedì 2 Dicembre 2021
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo

HomeNuoto - Pallanuoto - TuffiAnzio Waterpolis, esordio con sconfitta a Siracusa

Anzio Waterpolis, esordio con sconfitta a Siracusa

- Pubblicità -

Battuta d’arresto nella prima giornata per l’Anzio Waterpolis a Siracusa contro l’Ortigia all’esordio stagionale nella massima serie. Partita vinta dai siracusani che nelle gambe hanno mostrato maggiore freschezza atletica, causa le numerose partite disputate nel breve periodo per le coppe europee. Per l’Anzio una partita dai due volti, con un recupero nel secondo tempo fino ad arrivare al 6-4, poi la maggiore esperienza e capacità realizzativa dei siciliani hanno fatto la differenza.

Coach Tofani dovrà lavorare per migliorare la sinergia fra i reparti: la percentuale di superiorità numerica del 33% non ha contribuito a ridurre il gap del risultato. Comunque, una partita che a tratti ha fatto trasparire alcune buone trame di gioco.
Sabato prossimo altro stop per le Coppe europee. Si riprenderà sabato 16 ottobre nel turno casalingo contro il Quinto.

Il commento del coach Tofani

- Pubblicità -

«Sapevamo che sarebbe stato un esordio difficile, e faccio i complimenti all’Ortigia per come ha saputo interpretare la partita. Se da un lato abbiamo mostrato un’intensità di gioco non sempre buona, mi è piaciuta la reazione della squadra al 4 a 1 del primo quarto. Abbiamo saputo costruire tanto, guadagnando tante superiorità numeriche, subendo però troppo le loro ripartenze. In questo fondamentale loro sono stati più bravi e concreti di noi. Dobbiamo ripartire dalle cose positive viste oggi, continuare a lavorare con la giusta intensità e pensare con fiducia alle prossime partite».

- Pubblicità -
Raffaele Dicembrino
Giornalista professionista, ho iniziato la mia carriera come collaboratore de Il Tempo quotidiano ed in televisione su varie emittenti private. Nell'amore per questa professione e con il "vizio" di raccontare sempre la verità ho diretto radiogiornali e redazioni giornalistiche di televisioni locali. Molteplici gli articoli firmati su numerose testate giornalistiche nazionali e locali. Ho anche lavorato da ufficio stampa per politici e personaggi del mondo della cultura. Attualmente mi occupo principalmente di sport, spettacolo e di quanto avviene in Vaticano. Il mio motto? “Il vero dono non è la libertà ma come te ne servi”.
- Pubblicità -

Primo Piano