11.6 C
Roma
venerdì 19 Aprile 2024
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeNuoto - Pallanuoto - TuffiPallanuoto: l'Anzio Waterpolis blocca sul pari la corsa dell'Olympic Roma

Pallanuoto: l’Anzio Waterpolis blocca sul pari la corsa dell’Olympic Roma

Due tempi condotti dai romani, poi la rimonta dei padroni di casa: 8-8. Lotta per i play off comunque ancora aperta a 5 giornate dal termine

- Pubblicità -

Pareggio che sa di beffa per l’Olympic Roma sul campo dell’Anzio Waterpolis. Gli uomini di Mario Fiorillo approcciano bene al match e lo controllano agevolmente per due tempi. Il leggero calo nel terzo parziale, prima della rete del 6-8 di Cianchetti a inizio quarto periodo. Poi, negli ultimi due minuti di gioco, la rimonta, decisiva, dei portodanzesi. È Ferrante, a 16” dalla fine, a siglare la rete del definitivo 8-8. Niente drammi: nonostante l’occasione sprecata, a cinque giornate dal termine della regular season la corsa play off è ancora apertissima.

Pronti, via e Cianchetti poco poco meno di due minuti di gioco apre le marcature: 0-1. Barberini pareggia subito, ma l’Olympic torna avanti e allunga con Kadar su rigore e Patti in superiorità: 1-3. Ferrante accorcia, prima del nuovo +2 di Carrozza: 2-4. Altalena di gol anche nel secondo tempo, con l’Olympic però sempre avanti, anche di tre reti, grazie alle segnature di Lo Re (due volte) e Luca Fiorillo. È 5-7 all’intervallo lungo. 

Dopo il cambio di campo, il ritmo cala vistosamente e la stanchezza favorisce gli errori, soprattutto in extra player. Segna solo l’Anzio: 6-7. A inizio quarto tempo, la doppietta personale di Cianchetti illude l’Olympic Roma. Lo Stadio del nuoto diventa una bolgia negli ultimi minuti di gara e Ferrante prima accorcia a 1’40” dalla fine, poi segna il gol del definitivo 8-8 a pochi secondi dal gong. Un punto che muove la classifica, la strada per i play off è ancora lunga.

- Pubblicità -

Anzio Waterpolis – Olympic Roma 8-8 (2-4, 3-3, 1-0, 2-1)

- Pubblicità -
Raffaele Dicembrino
Raffaele Dicembrino
Giornalista professionista, ho iniziato la mia carriera come collaboratore de Il Tempo quotidiano ed in televisione su varie emittenti private. Nell'amore per questa professione e con il "vizio" di raccontare sempre la verità ho diretto radiogiornali e redazioni giornalistiche di televisioni locali. Molteplici gli articoli firmati su numerose testate giornalistiche nazionali e locali. Ho anche lavorato da ufficio stampa per politici e personaggi del mondo della cultura. Attualmente mi occupo principalmente di sport, spettacolo e di quanto avviene in Vaticano. Il mio motto? “Il vero dono non è la libertà ma come te ne servi”.
- Pubblicità -

Primo Piano

Ultimi Articoli

error: Content is protected !!