15.5 C
Roma
sabato 2 Marzo 2024
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeCronache MetropolitaneAll'Istituto di Nettuno parte una nuova esperienza per 176 futuri agenti di...

All’Istituto di Nettuno parte una nuova esperienza per 176 futuri agenti di polizia

Ha preso il via il 225º corso. Diritto, polizia giudiziaria, ordine pubblico, tecniche investigative e soccorso pubblico le materie di studio

- Pubblicità -

«L’accoglienza dei nuovi allievi è un momento fondamentale per il loro percorso formativo. È importante che si sentano accolti e supportati in questa nuova avventura che stanno per intraprendere». Con queste parole il direttore dell’Istituto di formazione per ispettori di polizia di Nettuno, Vincenzo Avallone, ha accolto gli iscritti al 225º corso per allievi agenti che da questa settimana hanno iniziato il loro percorso formativo nella scuola di specializzazione del litorale laziale.

Sono 176 gli allievi agenti, provenienti da tutta Italia. Riceveranno una formazione che prevede lezioni teoriche e pratiche in materia di diritto, polizia giudiziaria, ordine pubblico, tecniche investigative e soccorso pubblico.

E oggi l’Istituto ha anche salutato gli allievi che hanno completato il 6º corso per viceispettori tecnici. Come di consueto, il ciclo di formazione si è concluso con la suggestiva ed emozionante cerimonia del giuramento.

- Pubblicità -

Tra gli indirizzi di saluto rivolti agli allievi agenti che hanno iniziato la loro esperienza formativa, anche quello di Elena Pota, segretaria locale del Sindacato autonomo di Polizia (Sap), che si è soffermata sulla preparazione e la dedizione del personale dell’Istituto di polizia. «La capacità del personale in questo frangente – ha commentato la responsabile sindacale di Nettuno – fa la netta differenza tra una accoglienza e una buona accoglienza. Per chi viene dalla vita civile questo giorno rimarrà sicuramente indelebile nella memoria, è così sarà infatti per i nuovi arrivati. Presumo che ne porteranno un ottimo ricordo».

- Pubblicità -
Stefania Basile
Stefania Basile
Sono nata nel 1977 all'estremità meridionale della Calabria tirrenica, nella città di Palmi, che si affaccia sullo stretto di Messina e sulle splendide isole Eolie. Amo le mie origini e Roma, la città dove vivo per motivi professionali. Come diceva la grande Mia Martini: «il carattere dei calabresi a me piace moltissimo. Possiamo sembrare testardi, un po' duri, troppo decisi. In realtà siamo delle rocce, abbiamo una grande voglia di lavorare e di vivere. Io non sono di origine, io sono proprio calabrese!».
- Pubblicità -AD - Tipografia Giammarioli

Primo Piano

Ultimi Articoli

error: Content is protected !!