21.8 C
Roma
domenica 19 Maggio 2024
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeCronache Metropolitane“Fiumicino sicura e pulita”: ecco il piano anti-degrado varato dal Comune

“Fiumicino sicura e pulita”: ecco il piano anti-degrado varato dal Comune

Nel mirino venditori abusivi in spiaggia, abbandono rifiuti, sicurezza stradale, movida e discoteche, con impiego anche di agenti in borghese

- Pubblicità -

Guerra a chi sporca Fiumicino. La dichiara l’amministrazione comunale che punta il dito indice anche su quelli che rendono insicura la città oppure vendono abusivamente abbigliamento balneare sulle spiagge. Scatta dunque il progetto “Fiumicino sicura e pulita” con lo scopo di porre in essere anche controlli ambientali affidati agli agenti di polizia locale “in borghese” il cui compito sarà quello bloccare i soggetti che stanno provocando problemi di immagine negativa al comune costiero e alle località a vocazione balneare.

«Questa amministrazione – spiega il sindaco, Mario Baccini – vuole perseguire obiettivi come la sicurezza e il decoro urbano. Come più volte sostenuto in campagna elettorale e come ribadito in Consiglio comunale, Fiumicino deve diventare una città bella. La sicurezza e la pulizia contribuiscono a migliorare la qualità della vita dei cittadini e attrarre visitatori e turisti».

Per rendere più accoglienti le località, in occasione della stagione calda, il Comune ha proposto una serie di manifestazioni di notevole richiamo. In sintonia con il comando della polizia locale è stato varato un piano di controllo sul territorio incentrato su azioni di accertamento nei confronti di venditori ambulanti sulle spiagge e soprattutto sugli sporcaccioni che abbandono rifiuti nelle isole ecologiche presenti sull’arenile e lungo i cigli delle strade.

- Pubblicità -

L’azione voluta dal primo cittadino spazierà anche su accertamenti circa la sicurezza stradale, nelle ore notturne e diurne, utilizzando pattuglie che dovranno anche controllare la movida nei fine settimana. Tra i compiti degli agenti del Municipio anche i riscontri fonometrici sulle emissioni di suoni oltre il limite consentito.

«Per quanto concerne i rifiuti, che durante la stagione estiva si triplicano a causa della forte presenza di turisti, verranno anche effettuate verifiche nei confronti degli esercizi di ristorazione e balneari – conclude il sindaco Baccini -. Previsto l’aumento di cestini e contenitori per la raccolta dell’immondizia e di quelli per le deiezioni animali. L’educazione dei cittadini passa per il rispetto dell’ambiente e in questo caso sarà importante la collaborazione di tutti».

Intanto, sia a Fiumicino sia ad Isola Sacra continuano a spuntare discariche abusive in punti molto gettonati dai turisti come quelli lungo il porto-canale o nel varco a mare di viale della Pesca. Sta crescendo anche il numero di carcasse di auto abbandonate e non solo a Passo della Sentinella.

Carcasse di auto abbandonate a Passo della Sentinella
- Pubblicità -
Umberto Serenelli
Umberto Serenelli
Nato a Fiumicino nel 1953. Giornalista pubblicista dal 1981 e iscritto all’Ordine del Lazio. Appassionato di calcio inizia, nel 1973, le prime esperienze nel campo dell’informazione collaborando con il quotidiano “Corriere dello Sport”. È stato direttore responsabile de “Il corriere di Fiumicino”, di “Canale 10” e dell’emittente “Radio Dimensione Musica”. Attualmente è direttore responsabile di “Dimensione news”, rivista mensile di 64 pagine pubblicata nel comune di Fiumicino.
- Pubblicità -

Primo Piano

Ultimi Articoli

error: Content is protected !!