6.7 C
Roma
mercoledì 29 Novembre 2023
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeCronache MetropolitaneFiumicino, il Rotary vara un premio per progetti universitari sulla tutela del...

Fiumicino, il Rotary vara un premio per progetti universitari sulla tutela del Tevere

Tavola rotonda dei tre club promotori con docenti ed esperti. In primavera la selezione: l'obiettivo è rendere il fiume fruibile e navigabile

- Pubblicità -

Invitare i giovani studenti universitari a proporre idee e studiare progetti per la tutela del Tevere attraverso un premio e diverse iniziative pubbliche. Se ne è discusso nella mattinata di sabato 22 a Fiumicino, nell’hotel Isola Sacra, in Via della Scafa, in una tavola rotonda per iniziativa del locale Rotary Club, Fiumicino Portus Augusti, e degli altri due sodalizi rotariani che con esso si sono costituiti nel Comitato promotore Noi Tevere Rotary: i Rotary Club Roma Capitale e Roma Foro Italico.

Il Comitato, aperto all’adesione di altri Rotary Club che vorranno aggiungersi, per la prossima primavera ha in programma di premiare i progetti dei giovani universitari nel frattempo selezionati. L’obiettivo dei progetti dovrà essere quello di favore una maggiore fruibilità e navigabilità del Tevere.

Nel corso della manifestazione sono stati presentati i membri del Comitato tecnico, etico, culturale e scientifico del progetto Adotta il tuo fiume, costituito nello scorso mese di luglio dal Rotary Club Roma Foro Italico. L’intento del progetto è quello di avvalersi delle migliori professionalità nel campo accademico e nel settore imprenditoriale per realizzare progetti e iniziative per migliorare gli assetti dei bacini fluviali. Attenzione particolare per Roma e per il fiume Tevere, che in futuro si auspica di poter rendere maggiormente fruibile e, pur nei limiti delle particolari caratteristiche idrografiche, navigabile.

- Pubblicità -

Alla tavola rotonda, presieduta dall’avvocato Fabio Massimo Aureli, ha portato il suo contributo anche Massimiliano Graux, delegato per il Tevere del sindaco di Fiumicino, Mario Baccini. Numerosi e qualificati gli esperti intervenuti: l’ingegner Edoardo Roberto (segretario del Comitato tecnico culturale e scientifico del progetto Adotta il tuo fiume”), il professor Francesco Napolitano (Sapienza Università di Roma, Dipartimento costruzioni idrauliche marittime), il professor Roberto Guercio (ordinario di costruzioni idrauliche alla Sapienza), l’architetto Massimiliano Filabozzi, (coordinatore tecnico del Contratto di fiume media valle del Tevere), l’ingegner Giancarlo Cigarini (managing director di Sws consulting engineering), l’avvocato Piero Orlando (presidente di Assonautica Lazio Tevere) e la professoressa Maria Grazia Turco (Dipartimento di storia e restauro dell’architettura alla Sapienza).

- Pubblicità -
Massimo Marciano
Massimo Marcianohttp://www.massimomarciano.it
Fondatore e direttore di Metropoli.online. Giornalista professionista, youtuber, opinionista in talk show televisivi, presidente e docente dell'Università Popolare dei Castelli Romani (Ente accreditato per la formazione professionale continua dei giornalisti), eletto più volte negli anni per rappresentare i colleghi in sindacato, Ordine e Istituto di previdenza dei giornalisti. Romano di nascita (nel 1963), ciociaro di origine, residente da sempre nei Castelli Romani, appassionato viaggiatore per città, borghi, colline, laghi, monti e mari d'Italia, attento osservatore del mondo (e, quando tempo e soldi lo permettono, anche turista). La passione per la scrittura è nata con i temi in classe al liceo e non riesce a distrarmi da questo mondo neanche una donna, tranne mia figlia.
- Pubblicità -

Primo Piano

Ultimi Articoli

error: Content is protected !!