22.8 C
Roma
venerdì 17 Settembre 2021
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo

HomeInternazionaleCongo, dopo il lutto è il momento di chiedersi cosa ci sia...

Congo, dopo il lutto è il momento di chiedersi cosa ci sia dietro il caos – VIDEO

- Pubblicità -

Con il dolore ancora forte, l’emozione ancora viva per quelle due bare avvolte nel tricolore, per quei due servitori dello Stato caduti insieme al loro compagno di viaggio in maniera così brutale, è però subito il momento di chiedersi: cosa c’è dietro il caos che ha portato alla barbara uccisione in Congo dell’ambasciatore italiano Luca Attanasio, del carabiniere della sua scorta Vittorio Iacovacci e dell’autista congolese dell’Onu Mustapha Milambo?

Cercherà di rispondere alla domanda la trasmissione “Congo: cosa dietro il caos?”, che sarà diffusa questa sera alle 20.45 sul canale Youtube Nigrizia, dell’omonima rivista italiana mensile dei missionari comboniani dedicata al continente africano e agli africani nel mondo. Qui sotto riportiamo il link per collegarsi e seguire il dibattito.

Intervengono: Brigitte Kabu, attivista congolese; Anselme Bakudila, attivista congolese; Eliseo Tacchella, missionario comboniano. Modera: Filippo Ivardi Ganapini, direttore di Nigrizia.

- Pubblicità -

Della situazione in Congo ne abbiamo parlato nei giorni scorsi, subito dopo l’attacco armato che è costato la vita ad Attanasio, Iacovacci e Milambo, con Eliseo Tacchella nell’articolo che è possibile leggere a questo link: Sul Congo il mondo ha spento i riflettori e “acceso” i cellulari.

- Pubblicità -
Redazione
Metropoli.Online - Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
- Pubblicità -

Primo Piano