10.3 C
Roma
mercoledì 7 Dicembre 2022
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeAmbienteBus, tecnologia ibrida per salvare l'aria nella cinta metropolitana romana

Bus, tecnologia ibrida per salvare l’aria nella cinta metropolitana romana

- Pubblicità -

La tecnologia “verde” in aiuto dell’ambiente e per la pulizia dell’aria delle nostre città, specialmente quelle a ridosso delle grandi metropoli, dove è maggiore il rischio di inquinamento ambientale. Così la mobilità sostenibile migliora la qualità della vita e la salute dei cittadini. Con i bus a propulsione ibrida, che arrivano a Pomezia, nella cintura metropolitana romana.

Da lunedì 11 la flotta dell’azienda di trasporto Troiani vedrà in servizio due nuovi bus Citaro hybrid, progettati e attrezzati proprio per i centri urbani. Un’attenzione che si manifesta attraverso la riduzione delle emissioni permessa dalla trazione ibrida. Il sistema ibrido compatto rende l’autobus urbano ecologico e con consumi contenuti, sebbene utilizzato negli stressanti tratti dei centri abitati: fermate e ripartenze frequenti sono, infatti, la causa principale dell’aumento delle emissioni inquinanti dei motori tradizionali.

I due nuovi veicoli sono stati acquistati grazie a dei fondi europei e sono stati consegnati all’azienda del trasporto urbano di Pomezia nella mattina di oggi. La consegna da parte dell’azienda produttrice si è svolta nel corso di una breve cerimonia, alla quale hanno partecipato il Sindaco, Adriano Zuccalà, e l’assessore comunale alla pianificazione del territorio e all’urbanistica, Luca Tovalieri.

- Pubblicità -

«I motori ibridi – ha spiegato Tovalieri – rappresentano una risposta efficace contro l’inquinamento dell’aria. Il Citaro hybrid è sinonimo del perfetto connubio di modernità e sostenibilità. Il sistema ibrido compatto rende l’autobus urbano ecologico, contribuendo a ridurre il consumo di carburante, con conseguente riduzione delle emissioni».

«Un passo avanti importante verso la mobilità sostenibile a basso impatto ambientale»: così il Sindaco Zuccalà ha definito l’arricchimento della flotta dei bus urbani con i due nuovi mezzi ibridi. «Siamo orgogliosi – ha continuato – di poter presentare questi nuovi autobus, sicuri e all’avanguardia, che da lunedì prossimo serviranno il centro cittadino. Stiamo lavorando con impegno e dedizione, implementando al meglio anche il trasporto pubblico, per garantire un rientro in classe in piena sicurezza non appena la didattica riprenderà in presenza anche per le superiori. Ringrazio l’azienda Troiani che non manca mai di dare il suo prezioso contributo al nostro lavoro».

- Pubblicità -
Stefania Basile
Stefania Basile
Sono nata nel 1977 all'estremità meridionale della Calabria tirrenica, nella città di Palmi, che si affaccia sullo stretto di Messina e sulle splendide isole Eolie. Amo le mie origini e Roma, la città dove vivo per motivi professionali. Come diceva la grande Mia Martini: «il carattere dei calabresi a me piace moltissimo. Possiamo sembrare testardi, un po' duri, troppo decisi. In realtà siamo delle rocce, abbiamo una grande voglia di lavorare e di vivere. Io non sono di origine, io sono proprio calabrese!».
- Pubblicità -

Primo Piano

Ultimi Articoli