11.6 C
Roma
lunedì 28 Novembre 2022
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeCronache MetropolitaneArnara, la ex scuola “rivive” come nuova sede della Protezione civile

Arnara, la ex scuola “rivive” come nuova sede della Protezione civile

Il Comune laziale vara un progetto di riqualificazione dell'edificio, che era in disuso e ora ospita un presidio polifunzionale per emergenze

- Pubblicità -

Alla presenza di autorità e volontari provenienti da tutta la regione Lazio, è stata inaugurata ad Arnara, in provincia di Freosinone, la sede della Protezione civile affidata all’Associazione cittadina “La Rocca”. Si tratta di un importante presidio che, grazie al contributo attivo di numerosi volontari appartenenti al Coreir, il Corpo regionale di intervento rapido, assicurerà un efficace coordinamento nella tutela della popolazione in caso di emergenze che dovessero interessare il territorio.

La nuova struttura, guidata dal presidente Daniele Cecconi, ha sede in Via Gornja Bistra all’interno dei locali dell’ex-scuola media ceduti in comodato gratuito dalla municipalità arnarese ed oggetto, nei mesi passati, di un importante intervento di riqualificazione che ha interessato l’interno, il piazzale e le aree verdi circostanti. Nel nuovo presidio, base operativa e di supporto h24, trovano ora spazio le varie attrezzature in dotazione al gruppo, utili e indispensabili per operare nei casi di emergenza.

Don Luigi Crescenzi

All’inaugurazione il presidente Daniele Cecconi ha sottolineato: «Questo intervento di riqualificazione per Arnara è molto importante perché consegna ai cittadini un polo polifunzionale che garantirà maggiore sicurezza e dimostra, inoltre, anche l’attenzione del Comune che ha espresso fiducia nei nostri confronti, affidandoci la rigenerazione e la riqualificazione di una struttura ieri in disuso ed oggi invece riabilitata come presidio di coordinamento nella tutela della popolazione in caso di emergenze che dovessero interessare il territorio».

- Pubblicità -

La sede, benedetta dal parroco don Luigi Crescenzi, ha avuto il piacere di accogliere in rappresentanza del Coreir l’ingegnere Paolo Gatta, ringraziato per aver sostenuto con il suo presidente Massimiliano Gamberone e i colleghi Carlo Galli, Marco Iacovacci, Giordano Bruno e Simone Pasquali la nascita ad Arnara di questa sede, che costituisce da oggi un importante polo per l’attività di diffusione e di promozione della “cultura” della Protezione civile.

- Pubblicità -
Maurizio Lozzi
Maurizio Lozzi
Sociologo della comunicazione e giornalista. Appassionato di fumetti e di arte.
- Pubblicità -

Primo Piano

Ultimi Articoli