34.4 C
Roma
domenica 14 Luglio 2024
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeCronache MetropolitaneRoma: il “castello dei fantasmi” sulla via Tiburtina, un relitto senza più...

Roma: il “castello dei fantasmi” sulla via Tiburtina, un relitto senza più futuro

Fabbricati in gran parte ridotti al solo scheletro di cemento armato è ciò che resta della ex fabbrica di penicillina, in completo abbandono

- Pubblicità -

Non si intravede ancora una soluzione per la riqualificazione della ex fabbrica di penicillina di via Tiburtina a Roma. Il fatiscente immobile, che si trova a poca distanza dalla stazione Rebibbia della linea B della metropolitana, risale agli anni Cinquanta. Non è stato aggiudicato all’asta fallimentare e ora non si trova più traccia neanche del fondi promessi dall’amministrazione capitolina per la riqualificazione.

L’immobile è costituito da una serie di fabbricati, in gran parte ridotti al solo scheletro di cemento armato. Resta quindi un relitto di archeologia industriale a cui il tempo e l’incuria attribuiscono un’aria sempre più sinistra. E sembra che la sorte di questo “castello dei fantasmi” non interessi più a nessuno. Tranne che ai cittadini della zona, preoccupati per la presenza di quello che è diventato un ecomostro invaso dalla vegetazione.

- Pubblicità -
Sergio Baghino
Sergio Baghino
Nato a Roma nel 1955. Ha iniziato a lavorare a 18 anni con le agenzie fotogiornalistiche “Roma press photo” e “Reporters associati”. Dopo innumerevoli pubblicazioni italiane e straniere si mette in proprio come free-lance, collaborando con i maggiori periodici italiani e stranieri. Già collaboratore di Rai e Mediaset.
- Pubblicità -

Primo Piano

Ultimi Articoli

error: Content is protected !!