33.2 C
Roma
martedì 23 Luglio 2024
spot_img
spot_img

Giornale di attualità, opinioni e cronache dall'Italia e dal mondo
direttore: Massimo Marciano

HomeCronache MetropolitaneFiano Romano: festa del cacciatore, tre giorni di eventi e attrazioni

Fiano Romano: festa del cacciatore, tre giorni di eventi e attrazioni

Negli stand gastronomici degustazione di deliziosi e squisiti piatti a base di selvaggina, preparati secondo le tradizionali ricette locali

- Pubblicità -

Venerdì 28, sabato 29 e domenica 30 giugno torna la “Festa del cacciatore”, nella sede del circolo cacciatori “Le Sasseta” in via Monte Severino a Fiano Romano, nell’hinterland della Capitale. La festa, organizzata dal circolo cacciatori fianese con il patrocinio del Comune, prevede tre giornate di cibo con stand gastronomici con piatti della tradizione locale, spettacoli musicali e giochi per bambini.

Saranno tre giorni densi di eventi e attrazioni per tutti, dagli appassionati ai giovani e alle famiglie, che inizieranno nel pomeriggio per proseguire fino alla sera dopo cena. Negli stand gastronomici, residenti e turisti potranno degustare deliziosi e squisiti piatti a base di selvaggina, preparati secondo le tradizionali ricette locali. Dalla lepre al cinghiale, fino alla pecora, sono tante le specialità che potranno gustare.

Nei giorni scorsi, organizzata sempre dal circolo cacciatori “Le Sasseta”, si è svolta la processione in onore di Sant’Uberto, protettore dei cacciatori, che ha visto la partecipazione di autorità civili, militari, religiose e di un folto pubblico.

- Pubblicità -
Azzurra Cavallini
Azzurra Cavallini
Nata nel 2008 a Roma. Vive con la sua famiglia a Fiano Romano, una tranquilla cittadina della provincia romana. Frequenta il liceo delle scienze umane “Gaio Valerio Catullo” a Monterotondo. Nel 2018 ha vinto il concorso letterario per piccoli scrittori indetto dal Comune di Fiano Romano. Collabora con la rivista “La Gazzetta del Tevere”. Frequenta corsi di danza classica, moderna e reggaeton. Sin da piccola ha partecipato a laboratori teatrali e a rappresentazioni nella sua città d’origine. È appassionata di fotografia e ama cogliere aspetti inediti del mondo attraverso i suoi scatti. Ama la psicologia, che consente di comprendere l'animo umano in tutte le sue sfaccettature. Il suo motto è: «Non puoi mettere limiti a niente. Più sogni, più andrai lontano» (Michael Phelps).
- Pubblicità -

Primo Piano

Ultimi Articoli

error: Content is protected !!